Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex d.lgs.231/01

I PRINCIPI GENERALI

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano un sistema di responsabilità amministrativa degli Enti - tra cui le società di capitali - per taluni reati commessi da amministratori, dirigenti o dipendenti nell’interesse o a vantaggio dell’Ente stesso.

 

L'ADOZIONE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO

Corneliani S.p.A. ha adottato un proprio Modello Organizzativo, con lo scopo di costruire un sistema strutturato e organico di principi guida, procedure operative e altri presidi specifici, ispirato a criteri di sana gestione aziendale e volto, tra l’altro, a prevenire la commissione dei reati previsti dal Decreto.

 

È, quindi, interesse primario della nostra Società che tutti coloro che – a qualunque titolo - operano per e con Corneliani S.p.A., svolgano la propria attività in osservanza dei principi e dei valori contenuti nel Modello, quale imprescindibile strumento di guida, promozione e diffusione di comportamenti corretti e lineari, anche a garanzia del buon funzionamento, dell’affidabilità e della reputazione di Corneliani S.p.A.

 

IL CODICE ETICO

La società ha adottato anche un Codice Etico che definisce i principali valori che guidano l'azione di Corneliani.

Tutte le persone di Corneliani, insieme a coloro che operano per i suoi obiettivi, sono tenuti all'osservanza dei principi del Codice Etico.

 

L'ORGANISMO DI VIGILANZA

Corneliani ha affidato a un Organismo di Vigilanza (composto da due membri esterni alla Società – Martina Caron, con funzioni di Presidente, Enrica Perusia, componente - e da un membro interno, Pierpaola Gambarota, General Counsel), il compito di vigilare sull'osservanza delle prescrizioni del Modello Organizzativo, verificare la loro reale efficacia e valutare la necessità di eventuali aggiornamenti.

 

All’Organismo di Vigilanza è stata altresì affidata la funzione di ricevere le segnalazioni di cui all’art. 6 comma 2 bis del D.Lgs. 231/01 in materia di whistleblowing.

 

Indirizzi di contatto:

 

  • odv@corneliani.it (canale per segnalare violazioni strettamente legate al MOG 231, violazioni o presunte violazioni che possano rientrare in una delle condotte delittuose previste dal d.gls.231/01 quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: la Società corrompe il consulente per ottenere una certificazione per cui non ha i requisiti/la Società corrompe il personale della Società concorrente al fine di acquisire informazioni riservate su un nuovo prodotto).

 

  • whistleblowing@corneliani.it (canale per segnalare violazioni o sospetti di condotte illecite non in linea con i valori e le politiche aziendali quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: conflitti di interesse, attività illecite e/o fraudolente in danno di clientela o del patrimonio aziendale in generale, violazioni relative alla tutela dei lavoratori etc..). 

 

 

MOG 231_Parte generale

 

Codice Etico